B&B Monteoliveto

Indirizzo: Via Donnalbina, 56 80134 Napoli
Zona: Zona Via Toledo
Tipologia: Bed & Breakfast
A partire da 68.00 euro Aggiungi alla Lista dei desideri
Valutazione degli utenti Sufficiente 2/5 Lascia il tuo voto

B&B Monteoliveto

Il b&b Monteoliveto prende nome dall’omonimo rione, nel quale è installato il palazzo settecentesco, che lo ospita al quarto piano, comodamente raggiunto dall’ascensore. Tutte le camere del b&b Monteoliveto son dotate di televisore, una di queste ha anche la cassetta per la custodia dei valori; ed ancora: tutte quante le camere son dotate di connessione wi-fi ed aria condizionata.


Nel costo del soggiorno è compresa la prima colazione, che per il piacere di iniziare una buona giornata è composta da prodotti locali, freschi e genuini, come i classici cornetti alla crema e le fette di pastiera.
 Tutto servito in spazi in comune, con hotelleria dedicata, arredamento fine, raffinato e moderno; un angolo cottura prevede anche l’uso di apparecchi tipici della prima colazione napoletana: moka e scalda latte per il primo cappuccino; tuttavia, non mancano le creme, lo yogurt, i fiocchi, cereali, le avene, le crusche, la frutta fresca, i succhi e le bevande.


Il check-in è fissato dalle 13 alle 20 di tutti i giorni lavorativi escluso il sabato e la domenica, durante i quali, si accettano arrivi e sistemazioni solo per appuntamento.
Per il saldo della camera è accettata l’Euro come moneta e tutte le principali carte di credito e bancomat.

Il Contesto esterno

Il b&b Monteoliveto per la precisione si trova in un contesto urbano collocato in misura minore sotto il dominio dell’immobile sacro di Santa Maria La Nova, ed il vicinissimo Museo Arca, la chiesa del Don Orione e la chiesa di Santa Maria dell’Aiuto. Dal lato ovest è stretto tra le maglie del palazzo Valletta e del palazzo quattrocentesco degli Orsini di Gravina, l’attuale sede della facoltà di Architettura.
Tuttavia, a monopolizzare la zona circostante, però, restano i complessi chiesastici di Santa Chiara e del Gesù Nuovo, che si fronteggiano allo storico incrocio di via Benedetto Croce, uno dei sette nomi di Spaccanapoli, a soli 100 metri dalla struttura dove si trova il b&b Monteoliveto.
 
Tra le architetture moderne che le sono cresciute intorno, si ricordano l’isola degli immobili fascisti contestualizzata anzitutto dal palazzo Troise, l’unico palazzo di tutta quanta Napoli ad esser stato inaugurato da Mussolini in persona e dalla gran mole del Palazzo delle Poste, oltre all’arredo urbano di piazza Matteotti che le conferisce la grandiosità dell’Impero.
Gli elementi desueti dello stile barocco sono dati invece dalla continuità della compatta cortina edilizia di via Medina a partire dalla chiesa di San Diego dell’Ospedaletto, il palazzo Palma e la chiesa dei Turchini a Rua Catalana.

Prenota qui il tuo arrivo in città

Prenotare una camera nel b&b Monteoliveto è utile in primo luogo per il vantaggio che la location merita di spendersi stando, infatti questa, a pochi metri dalla più grande isola urbana di interesse turistico di tutta quanta la città di Napoli, e cioè, piazza del Gesù Nuovo; a piedi, infatti, dal b&b Monteoliveto è possibile raggiungere il centro storico di Napoli che inizia a meno di cento metri con la veduta mistica e quanto mai affascinante della Guglia dell’Immacolata, il palazzo delle Congregazioni e la Casa di Eleonora Piementel Fonseca, la ribelle napoletana che diede vita alla rivoluzione del 1799. Poco più giù, in un’area circoscritta alle automobili, è possibile raggiungere Palazzo Venezia, piazza San Domenico Maggiore, la Cappella San Severo e la zona degli Alessandrini col Corpo di Napoli.
 
Più di tutto però, ciò che meglio suggerisce di scegliere il b&b Monteoliveto è il fatto che la discesa o l’imbarco per le isole, Procida, Ischia, Capri e Sorrento, sta a meno di 200 metri a piedi, stazione Molo Beverello. Mentre invece per l’Aereoporto esistono due fermate bus navetta da e per Capodichino; una a via Medina e l’altra a via Guglielmo San Felice, praticamente a 50 metri dal b&b Monteoliveto.
 
A partire dal 2012 sono state aperte, a meno di 50 metri dalla struttura ricettiva, due stazioni della metropolitana di Napoli, una a nord, piazza Dante, e l’altra a sud, all’apice di via armando Diaz, cioè vicinissima, fermata Toledo. E con questo l’utente raggiunge facilmente i punti strategici della città: la Stazione centrale prima di tutto, le colline, la Certosa ed il quartiere espositivo della Mostra d’Oltremare a Fuorigrotta, lo Stadio, il parco dei Divertimenti ed il Parco Faunistico.
 
Inoltre, è significativo aggiungere che attorno al b&b Monteoliveto esistono quattro isole di parcheggio taxi e rispettivamente: piazza del Gesù Nuovo, (100mt), piazza Bovio (100 mt), piazza Matteotti, (30mt) e piazza Municipio (150mt) che la collegano al circuito turistico napoletano, sempre più efficace, sempre più garantito anche dal servizio pubblico. Infatti, giusto all’ingresso di via Donnalbina, cioè la via del b&b Monteoliveto, cè la fermata dell’Autobus, col passaggio attivo delle autolinee R1, 201 ed R4, quest'ultima è indicata per raggiungere con meno di 1,50 € il Parco, la Reggia ed il Museo di Capodimonte.

Mappa

Crea il tuo itinerario: (specifica anche la città)
            

Commenti

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.