Guide: palazzi e case storiche di Napoli

  • La Domus Magna a Spaccanapoli

    Si tratta della casa di città dei Longo-Severino, marchesi di Lavello1 sita appresso al palazzo di Giovan Francesco De Palma, civico numero 24 di Via San Gregorio Armeno, ove la seguiva fino al 1783, ed oggi tradizionalmente la struttura è nota come la Domus Magna. La si individua per...
  • Palazzo De Capua a Napoli

    Si tratta del palazzo di Bartolomeo De Capua1, terzo ed ultimo proprietario con questo nome, e nono conte d'Altavilla, trovato nei testamenti continui con la dicitura: palazzo San Biase. Fu costruito sul finir degli anni Venti del Cinquecento su quanto restava di un altro edificio ancor...
  • Palazzo D'Apice a San Gregorio

    È il primo dei due palazzi attribuiti al primo Mormanno1, ed il primo visibile nella composizione della cortina edilizia nel tratto orientale della zona di San Gregorio. Si trova più precisamente poco oltre la torre campanaria di San Lorenzo Maggiore, allo storico incrocio di via...
  • Palazzo Guasco-Donadio a Napoli

    È l'antico edificio del primo Mormanno1, proprietà delle Basiliane a Spaccanapoli, oggi localizzato esattamente laddove vi è l'ingresso con androne al numero civico, 21 di via San Gregorio Armeno nell'omonimo comparto urbano. Sulla strada affacciano cinque finestre...
  • Palazzo Minico De Palma a San Gregorio

    Si tratta del palazzo cinquecentesco di Minico De Palma, al numero civico 24 di via San Gregorio Armeno, nell'omonimo comparto urbano a Spaccanapoli, uno degli elementi superstiti dell'architettura mormandea di maggior pregio stilistico per la presenza di piperno come basamento sulla...
  • Palazzo Capone San Marco Napoli

    E’ il palazzo Capone di Napoli1, pur detto Palazzo San Marco, già palazzo Brancone-Borbone1bis. Lo studio dello stabile rende possibile ricostruire le vicende che, sin dal XII secolo, caratterizzarono la posizione politica e commerciale della Serenissima nell’Italia...
  • Palazzo Ayerbo d’Aragona alla Salute Napoli

    Fu il palazzo abitato fin dalla prima metà del XVII secolo dai principi di Cassano, Ayerbo d’Aragona a Napoli1, poi notevolmente trasformato da residenza privata a convento delle Suore dell’Addolorata, che lo comprarono. Proprio in quell’anno, le stesse Suore diedero...
  • Palazzo Cito di Melissano San Potito Napoli

    È il palazzo dei Cito di Melissano a Napoli1, con facciata prospisciente piazzetta Museo Archeologico Nazionale, mentre il suo ingresso principale è sito al numero civico 32 di Via San Giuseppe dei Nudi sul colle medio di San Potito. Anche questo palazzo in verità è un...
  • Palazzo Terralavoro a San Potito Napoli

    È il palazzo di Terralavoro sul colle medio di San Potito a Napoli1, precisamente al numero civico 22 di Via San Potito, un tempo proprietà di Gian Giacomo di Conforto, l’architetto impegnato ad impaginare la facciata della chiesa di San Ferdinando di Palazzo a piazza Trieste e...
  • Palazzo Costantino a San Potito Napoli

    È il palazzo di Alessandro Costantino a San Potito di Napoli1 con ingresso al numero civico 25 di Via San Giuseppe dei Nudi nello spazio occupato dall’omonima chiesa e dal complesso conventuale di San Giuseppe dei Vecchi. Francesco Costantino, uno degli eredi del primo proprietario,...
  • Palazzo Solimena a San Potito Napoli

    È il palazzo di Francesco Solimena1, un prodotto dell’eccellenza napoletana, costruito dalla genialità di Francesco Solimena, e non esclusa la partecipazione straordinaria di Ferdinando Sanfelice, Giovan Battista Nauclerio e Domenico Antonio Vaccaro. Si erge sul colle di San...
  • Palazzo Medici a Materdei Napoli

    È il palazzo Medici a piazzetta Materdei nell’omonimo quartiere di Napoli1, di fronte al mastodontico convento dei Padri Serviti e della veneranda chiesa di Santa Maria Mater Dei, alle spalle di piazzetta San Gennaro a Materdei e del palazzo Melillo. È uno splendido esempio di...
  • Palazzo Melillo a Materdei Napoli

    È il palazzo della famiglia Melillo, indicato sulle mappe antiche come proprietà Schettino. È prospisciente piazzetta San Gennaro a Materdei, popoloso quartiere di Napoli1 alle spalle del giardino in terrapieno del palazzo Medici, a differenza del quale, però fu...
  • Palazzo d’Arata alla Salita Piedigrotta Napoli

    Si tratta dell’edificio residenziale al numero civico 3 della salita Piedigrotta a Napoli1, sulla linea dell’assetto strutturale tra la stazione della Metropolitana di Napoli-Mergellina, il Palazzo De Fazio, la chiesa di Piedigrotta ed il Parco Virgiliano. Fu fatto edificare durante il...
  • Palazzo Coppedè Napoli

    Il palazzo Coppedé a Napoli1, fondato dalle ricchezze della famiglia di Gino Coppedé, portato a compimento nel 1927, due anni dopo il cessato commissariamento del Palazzo della Prefettura da parte dei gerarchi fascisti Michele Castelli e Pietro Baratono. Si trova installato nel...
1 2 3 4 5 6 7 ››