Storiacity Guide

  • Palazzo Minico De Palma a San Gregorio

    Si tratta del palazzo cinquecentesco di Minico De Palma, al numero civico 24 di via San Gregorio Armeno, nell'omonimo comparto urbano a Spaccanapoli, uno degli elementi superstiti dell'architettura mormandea di maggior pregio stilistico per la presenza di piperno come basamento sulla...

    Guida pubblicata in palazzi e case storiche di Napoli
  • Via Bakù a Scampia

    Via Bakù a Napoli è una strada di collegamento tirata dritta da via Roma verso Scampia ed il cuore insediativo del quartiere omonimo. Nasce sul fronte della nuova casa circondariale di Secondigliano e muore nel punto esatto in cui il 10 novembre 1990 fu allestita la piazza che...

    Guida pubblicata in vie e piazze del centro di Napoli
  • Terremoto a Napoli

    L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, sezione del centro monitoraggio terremoti, sala antisismica di Roma ha rilevato e reso pubblico i dati circa il movimento di terra che per meccanismo focale è stato avvertito dalla popolazione napoletana la mattina del 30 ottobre 2016. I...

    Guida pubblicata in articoli di storia locale
  • Sott e Bas. Produzione Yazukv

    Sott e Bas, dal napoletano, Sotto le basi, nel senso di ” … ha ridosso di piazze di spaccio”, è il titolo di un brano musicale rap eseguito da Enzo D.O.N.G. Una specie di video denuncia delle condizioni di vita dei residenti del rione don Guanella,in cui, i residenti,...

    Guida pubblicata in articoli di storia locale
  • Il quadro normativo sulle Vele di Scampia

    Le Vele di Scampia, area settentrionale di Napoli sono la forza espressiva della politica sulla ”casa da dare agli italiani", discussione attiva negli anni del Dopoguerra in seno ai vertici del partito fascista del 1938, ma attuata solo dall'intervento normativo del 18 aprile...

    Guida pubblicata in articoli di storia locale
  • spazio disponibile 10

    a...

    Guida pubblicata in Non Categorizzate
  • Cappella Cangiani ai Camaldoli

    Si tratta della chiesa di Santa Maria di Costantinopoli in via Mariano Semmola, zona Orsolone ai Camaldoli1 in parte simile alla chiesa Regina Paradisi in zona Guantai. È parrocchia istituita per restrizione del territorio di competenza della chiesa di Santa Maria delle Grazie a...

    Guida pubblicata in chiese di Napoli
  • Accesso al monastero di S.Gregorio Armeno

    L'accesso al monastero di San Gregorio Armeno a Spaccanapoli1 avviene ancora attraverso il passaggio di un ampio rampante che dal finire della strada di via Maffei, di fronte alla torre campanaria di San Lorenzo Maggiore conduce per trentatrè scale in pendenza verso il fondo della rampa...

    Guida pubblicata in opere d'arte napoletana
  • Gomorra: protagonisti e figuranti

    Gomorra La Serie ha visto partecipare assieme attori professionisti con i semi-professionisti ed i figuranti, ovvero, le promesse emergenti del cinema fiction, le cosiddette, figure minori del cast. Spiccano per interesse particolare tra i figuranti Carmine Monaco nel film con l'alias di...

    Guida pubblicata in articoli di storia locale
  • La regia di Gomorra La Serie

    La prima stagione di Gomorra La Serie fu suddivisa in 12 puntate di 50 minuti ciascuna, una coproduzione firmata Cattleya, Fandango, Sky in collaborazione con La7 e la distribuzione internazionale di Beta film. Fu rasmessa sulle reti Sky coperte da abbonamento dal 6 maggio al 10 giugno 2014. A...

    Guida pubblicata in articoli di storia locale
  • I sarcofagi di San Gregorio

    Appartenenti alle spolia minori della Regio Augustalis, cuore insediativo della zona Nilo a Napoli sono: la Sacerdotessa sotto al campanile del Monastero, al numero civico, 14 di via San Gregorio, i capitelli corinzi e corinzieggianti ed i due sepolcri che orbitano attorno alla cappella...

    Guida pubblicata in articoli di storia locale
  • Materiali antichi della Platea Augustalis

    I materiali e le basi lapidee che ancora oggi caratterizzano l'ambiente della platea Augustalis1, cuore della zona Nilo a Napoli, dalla ricerca e dalla didattica universitaria conosciuti come, le spolia di Neapolis, mantengono l'attribuzione ad un contesto antico pregiudicata da un...

    Guida pubblicata in territorio e archeologia
  • Le suore ribelli di San Gregorio Armeno.

    Enrichetta Caracciolo1, quinta delle sette figlie di Fabio Caracciolo di Forino e Teresa Cutelli, è nata a Napoli il 17 marzo del 1821, ed ivi morta il 17 marzo del 19012. E' stata l'unica monaca di San Gregorio Armeno a Spaccanapoli ad affrancarsi dalla condizione claustrale per...

    Guida pubblicata in articoli di storia locale
  • Variante unica al PRG di Napoli 2004

    Con la variante unica al Piano Regolatore Generale della città di Napoli1 del 2001 e 2004 furono tradotti in strumentazione urbanistica tutte quante le proposte di variante per il Centro Storico, il Lungomare e la zona settentrionale al di qua e al di là delle colline. E con esso si...

    Guida pubblicata in articoli di storia locale
  • Studi sul PRG di Napoli 1946-1958

    Lo studio progettuale del PRG del 1946 fu adottato dalla giunta comunale a tre anni esatti dalla fine della Seconda Guerra Mondiale e tre anni e due mesi dal 4 agosto 1943 e con tra le mani una città ancora del tutto da ricostruire1(1bis). Le istruzioni che tentarono sostanzialmente di...

    Guida pubblicata in articoli di storia locale